martedì 16 aprile 2019

Presentazione ufficiale del volume “Sistiana un piccolo territorio con una grande storia”

Lunedì 15 aprile, al Why not di Sistiana, è stato presentato “Sistiana un piccolo territorio con una grande storia”, un volume a cura del Gruppo Speleologico Flondar.

I saluti istituziinali sono stati fatti da DANIELA PALLOTTA Sindaco di Duino Aurisina e ANNALISA D’ERRICO Consigliere delegato alla Cultura

Sono intervenuti RINALDO STRADI, Presidente del Gruppo Speleologico Flondar, STEFANO MOCCHIUTTI Direttore Filiale di Duino BCC Staranzano e Villesse e MAURIZIO RADACICH l'autore.

Ha moderato MASSIMO ROMITA, Assessore al Turismo.






Vendita piantine Telefono azzurro

Alcuni scatti della vendita di piantine per raccogliere i fondi per Telefono azzurro di sabato 13 e domenica 14 aprile 2019.







domenica 14 aprile 2019

Primavera al Castello 2019

Tantissimi gli appuntamenti con la Primavera al Castello 2019 di cui il Lions Club Duino è parte dei promotori!

Qui il programma!




lunedì 28 gennaio 2019

La consegna della raccolta alimentare

Venerdì 25 gennaio 2019 siamo andati all “Casa Famiglia Gesù Bambino” di via Petronio e alla casa “La Madre” di via Navali per consegnare una parte della merce ottenuta con la raccolta alimentare di sabato 19!

Due scatti!



venerdì 25 gennaio 2019

I Lions Italiani contro le Malattie Killer dei Bambini Onlus



Ecco il secondo viaggio dell’emozione

Dal 9 al 17 febbraio si svolgerà il secondo “Viaggio dell’emozione” organizzato da MK Onlus in collaborazione con un’importante agenzia viaggio italiana. La missione ha lo scopo, come nella prima occasione, di poter rendere partecipi i viaggiatori del lavoro svolto in questi anni dall’Associazione.
Durante il viaggio vi saranno alcuni incontri con i Lions locali per migliorare i rapporti internazionali fra i Clubs, ma anche per poter condividere un accordo di collaborazione che possa individuare nei Lions burkinabé alcuni Tutor responsabili del mantenimento in efficienza delle opere di MK Onlus. Prosegue così il progetto “Vivi il tuo Paese” per poter dare un futuro all’Africa e ai suoi abitanti affinchè possano, senza false dietrologie, costruire lavoro, imprese e possibilità per i giovani e i bambini.

Vai al sito!

Un disegno che vale tanto

Tanto lavoro, tanto impegno, tanta passione: tutto per i bambini del Burkina.
La cena organizzata il 29 dicembre ad Ascoli dall’officer Ercole Velenosi, a conclusione di un’attività capillare nelle parrocchie e nei club Ascoli Piceno Urbs Turrita, Ascoli Piceno Host e San Benedetto del Tronto Host, ha permesso di raccogliere oltre 1500 euro a favore di MK Onlus. Le iniziative hanno avuto la fattiva collaborazione di Annamaria Rosati (consorte del Presidente di Zona) e sono state valorizzate dal piccolo Federico Coltrinari che ha illustrato, a modo suo, con uno splendido disegno l’attività di MK Onlus in Africa.
Altre iniziative continuano a svolgersi nei territori. Eleonora Bassani, officer di MK e consigliere nazionale, grazie al suo impegno e alla raccolta fondi nel Lions Club del distretto 108Ib1, ha permesso l’acquisto di due frigo per lo stoccaggio del sangue e la formazione di due tecnici specializzati presso l’ospedale di Sabou.
Buon successo anche a Faenza per il tradizionale Burraco di inizio gennaio che anche in questo caso era di beneficenza a favore di MK.

Vai al sito!

Avenir

Nella pillola di informazione di questo mese vi proponiamo Eveline Tiemtorè, Presidente dell’Associazione Wurodini (nella foto con Sauro Bovicelli) che ha collaborato con MK Onlus per la costruzione e la funzionalità di Avenir1 e Avenir2. Online anche il parere di alcuni beneficiari dei vantaggi del primo progetto, oltre ai bambini in primis, gli anziani, le donne e i giovani.

Vai al sito!

Sembrava facile...

“Quando tredici anni fa, decidemmo come lions italiani di realizzare un service che diminuisse l'alto tasso di mortalita infantile in Burkina Faso, preparammo la nostra prima missione convinti di poter intervenire facilmente nella vaccinazione e nella cura dei bambini.
Lungi da noi il crederci superiori in quanto europei, ma in fondo in fondo credevamo di riuscire facilmente nel nostro intento.
Partimmo in sette, di cui quattro medici, animati dal più grande entusiasmo, carichi di medicine e di buona volontà e convinti di iniziare subito a lavorare per i nostri simili più sfortunati.”

Sono le prime parole di Maria Clelia Antolini Fenzo, Presidente di MK Onlus, nell’intervista rilasciata al Magazine nazionale LION.

“All'aeroporto di Ouagadougou fin dalla scaletta dell'aereo il Burkina ci accolse come un pugno nello stomaco: il caldo, l'aria umida, la terra rossa che si alzava dal terreno ci diedero il benvenuto togliendoci il respiro…”
Vi invitiamo a leggere l’articolo in forma integrale in quanto, ancora oggi, “sembrava facile…”

Vai al sito!

domenica 20 gennaio 2019

Raccolta Caritas 19 gennaio 2019

Le foto dei Lions alla raccolta Caritas e la lettera di ringraziamento di don Amodeo.

12.025 kg.
Si, avete letto bene. È la quantità quasi da record del cibo che abbiamo raccolto nella prima giornata della dodicesima raccolta alimentare della Caritas di Trieste.
Per fare un paragone, anche se non amo i paragoni, nella raccolta dello scorso maggio avevamo raccolto 9.100 kg. Oggi, praticamente 3.000 kg in più.

Questa è un’autentica grazia di Dio al quale dobbiamo questo risultato, ma è anche la dimostrazione di un paio di cose che è opportuno mettere in luce.
La città di Trieste, i triestini e coloro che abitano qui da noi, non sono affatto come alcune persone vorrebbero farci pensare.

Non sono gretti, non sono cattivi, non sono opportunisti, non sono senza valori, non sono spregevoli come alle volte, a seguito di certe situazioni, qualcuno avrebbe tutto l'interesse a farci credere.
Gli abitanti di Trieste ancora una volta hanno dimostrato cosa c'è veramente nel loro cuore. La solidarietà, la condivisione, l'apertura all'altro, l'accorgersi dell' indigenza anche quando questa non è manifestata in modo esplicito. Il concetto intimo e ben radicato secondo il quale se una persona è in difficoltà innanzitutto va aiutata, soprattutto condividendo quello che si ha a disposizione, ancora una volta si è esplicitato in una scelta ben chiara: credendo nella Caritas diocesana, nel suo operato, nei suoi collaboratori. In una parola, credendo nella Chiesa di Trieste e in chi l'ha fondata universalmente, Cristo Gesù.

Questa giornata di grande fatica, freddo, corse a piedi, e tanto altro, ci ha allargato il cuore e ci ha ridonato speranza.
Ci ha dato la prova che ha senso costruire, condividere, fare, spiegare, progettare.
In un momento così difficile per la nostra società dove sembrano prevaricare coloro che non accendono neppure una sigaretta ma amano vendere fumo, la solidità del messaggio evangelico ancora una volta si è portata in primo piano, utilizzando poveri mezzi, i nostri, e strumenti sinceri ma alle volte forse inadeguati, cioè noi.
Grazie a tutti. Alle associazioni, alle parrocchie, ai gruppi sorti spontaneamente per aiutarci, ai singoli volontari, a chi ha prestato i suoi mezzi, il suo tempo, la sua professionalità. Grazie alla Protezione Civile, alla Trieste Trasporti, agli Scout, all' Azione Cattolica,al Movimento dei Focolari, ai ragazzi del Ciofs e del Civiform e ai loro formatori. Grazie ai gruppi Lions e alle Cravatte Rosse. Grazie a tutti e ad ognuno. Soprattutto grazie a voi, che avete donato con il cuore aperto e la mano tesa, con semplicità e cordialità aiutandoci ad essere attenti e vicini ai nostri “fratelli più piccoli”.
Domani aggiungeremo quanto raccolto nelle Parrocchie cittadine. Potremo fare ancora più del bene assieme, proprio con il vostro contributo. È un risultato a dir poco splendido.

Con tanta riconoscenza,
Don Alessandro Amodeo.
















Libro parlato Lions a Trieste - Le foto

Le foto dall'incontro su il Libro parlato LIons tenutosi il 28 novembre 2018.