mercoledì 14 ottobre 2020

Pianeta Terra, Pensieri in Libertà a cura del Lions Club Duino Aurisina

Il Lions Club Duino Aurisina è lieto di inviarvi ad un dibattito di 
sensibilizzazione sulla Tutela dell'Ambiente e sullo Sviluppo Sostenibile.

Service Acqua Virtuale, Necessità Reale inserito in ambito del Duino&Book 
per il progetto Vini Appuntamento con la Storia Promoturismo FVG




 

giovedì 17 settembre 2020

Guida Sicura ed in Sicurezza

 In programma il MARTEDì 22 SETTEMBRE  h. 17.30 presso il COMPLESSO SPORTIVO DI VISOGLIANO vedrà la partecipazione del Sindaco Daniela Pallotta, dell'Assessore Massimo Romita Assessore alla Viabilità,  Valentina Banco Assessore Vigilanza del Comune di Duino Aurisina, Corrado Pipp Comandante Maresciallo Comando della Compagnia Carabinieri di Aurisina Massimo Metlica Motoclub Polizia di Stato Delegazione di Trieste Lidia Strain Lions Club Duino Aurisina, Matteo Crisma Consulta Giovani, Joel Giangrande Leo Club Trieste.


La conferenza rientra nelle iniziative della Settimana Europea della Mobilità sostenibile, promosse congiuntamente con il Comune di Duino Aurisina attraverso una serie di iniziative. La Settimana Europea della Mobilità, giunta quest’anno alla 19a edizione, è ormai diventata un appuntamento fisso e irrinunciabile per tutte le amministrazioni e per tutti i cittadini che si vogliono impegnare sulla strada della sostenibilità e del miglioramento della qualità della vita delle nostre città. Ogni anno, dal 16 al 22 settembre, migliaia di città e milioni di cittadini europei festeggiano la mobilità sostenibile e lanciano un messaggio di cambiamento e di rinnovamento dei nostri stili di vita. 

La nostra idea è semplice ma, credo, forte nei contenuti – ha dichiarato Lidia Strain Presidente  del Lions Club Duino Aurisina coordinatore dell’iniziativa – ovvero far si che fossero direttamente i giovani a spiegare agli altri giovani il valore di un approccio alla guida che metta prima di ogni altra cosa la tutela della vita propria e degli altri congiuntamente alle Istituzioni sempre al nostro fianco per tali iniziative.
  
Chi si pone alla guida di un’auto deve tenere presente – quasi un vademecum- almeno tre aspetti della problematica :1. La consapevolezza dei propri limiti; 2. La consapevolezza del rischio alla guida;3. L’importanza del suo comportamento.
Occorre che il giovane guidatore abbia consapevolezza che il suo organismo incontra dei limiti nel senso che alcune bevande producono effetti negativi per la guida. L’alcool,in particolare, incide negativamente sulle funzioni celebrali riducendo la percezione degli ostacoli,l’attenzione,il campo visivo,i tempi di reazione ,il coordinamento psicomotorio ,la capacità di valutare le distanze e la velocità di movimento degli oggetti e così via. Il rischio di incidente grave cresce paurosamente con l’aumento del tasso alcoolemico. 

La consapevolezza dei rischi per chi guida oggi proviene ,in misura preponderante, dall’utilizzo sconsiderato del cellulare e dello smatphone .Infatti, l’utilizzo improprio del cellulare rappresenta una delle principali cause di incidenti stradali. Studi e ricerche recenti hanno dimostrato che la capacità di guida è compromessa e che il rischio di causare un incidente stradale aumenta di 4(quattro) volte quanto chi guida parla al telefono con o senza auricolare o viva voce.  Il rischio è molto forte considerato che per rispondere ad un sms si impiegano circa 10 secondi, un lasso di tempo sufficiente per l’auto che va a 50 km/h a percorrere, praticamente in balia di se stessa, circa 140 metri!. Il Codice della strada consente l’utilizzo del cellulare durante la guida di un’autovettura ma soltanto se vengono utilizzati dispositivi che consentono di avere le mani libere. In definitiva l’uso del telefonino, mentre si è alla guida di un’auto, determina una distrazione che,spesso,può essere fatale e – secondo i dati dell’ACI – i sinistri nella misura del 75% dei casi sono dovuti proprio alla distrazione.


MARTEDì 22 SETTEMBRE  h. 17.30 
COMPLESSO SPORTIVO DI VISOGLIANO
Conferenza GUIDA SICURA E IN SICUREZZA 
Promosso da Lions Club Duino Aurisina 

in collaborazione Comune di Duino Aurisina Devin Nabrežina, Comando della Compagnia Carabinieri,  Motoclub Polizia di Stato Delegazione di Trieste Leo Club Trieste Consulta Giovani Duino Aurisina  Asd Sistiana Duino Aurisina  





martedì 15 settembre 2020

Calici in Piazza

Il Lions Club è orgoglioso di far parte dell'iniziativa che si svolgerà il giorno 26 settembre 
"Calici in Piazza"

Organizzata dalla Società Nautica Laguna in collaborazione con l'AIS FVG durante il pomeriggio verranno degustati vini del partner e sponsor ufficiale della società SPECOGNA.

Durante la serata verranno anche presentati il volume del Comune di Duino Aurisina Mare Morje Sailing e l'applicazione dell'OGS avvistAPP a cura di Valentina Tirelli. 


 

venerdì 4 settembre 2020

Settimana europea della mobilità sostenibile

 Siamo lieti di comunicarvi che anche il Lions Club Duino Aurisina parteciperà, come tutti gli anni, ad un evento dedicato alla mobilità sostenibile in occasione della settimana europea della mobilità sostenibile


https://www.minambiente.it/pagina/settimana-europea-della-mobilita-2020


Al link sopra troverete tutto il programma.
















giovedì 3 settembre 2020

Barcolana di beneficenza pro SERVICE LIONS & DUINO PARCO APERTO

L'evento, giunto alla sua seconda edizione, prevede una giornata in barca per vedere la Barcolana con orario dalle 8 alle 14 con colazione e pranzo a bordo, bevande incluse.

La raccolta fondi servirà per la realizzazione dei Service Lions e per il progetto Duino Parco Aperto.
Il Lions Club "Duino Aurisina" ringrazia fin d'ora chi vorrà partecipare.
Vi aspettiamo numerosi.
Affrettatevi, I POSTI SONO LIMITATI:
per prenotazioni contattare
Linda 3452911405
Lidia 3494255042


*La quota di 100 Euro comprende oltre alla colazione ed il pranzo, la navetta con partenza da Sistiana centro (ore 7,30) Opicina quadrivio (ore 7,50), Trieste centro commerciale Montedoro ( ore 8,15) e partenza da Capodistria molo del parcheggio di piazza Ukmar (ore 8,45) ed il ritorno.